REGOLE DEL POKER
Texas Hold'em Poker
Omaha High Poker
Omaha High-Lo Poker
Seven Stud Poker
Seven Stud High-Lo Poker
POKERROOMS
Everest Poker
Pacific Poker
Party Poker
Titan Poker
STRATEGIA
Il Bluff
Probabilità del piatto
Competenze basilari
Online vs Off-line
Scelta del tavolo
Posizione di Gioco
Hold'em: Giochi d'inganno
Il gioco su più tavoli
Indizi Online
Giochi di Promozione
Interpretare i giocatori
Gestione del denaro
L'Immagine è tutto
Guadagnarsi l'accesso alla WSOP
Migliorare il tuo gioco Sit'n'Go
Indizi dal vivo
Pensieri su come evitare il gioco irrazionale
I tornei differiscono dai giochi in contanti
ACCESSORI
Bottoni Dealer e Blinds
Card Protectors
Timer Tornei Poker
Orologi, Insegne e Altro
TEXAS HOLD'EM
Regole Poker Americano
Preparare un Torneo
LIBRI, FILM, FORUM
Libri sul Poker
Cinema e Poker
Letteratura e Poker
Forum di PokerFiches.com
Versione Inglese

Strategia: Texas Hold'em - Giochi d'inganno

Introduzione

Aggiungere l'inganno al tuo gioco è molto importante perché ti rende meno prevedibile. Se quando passi significa sempre che sei debole o quando punti/rilanci significa sempre che sei forte, i giocatori più attenti avranno un vantaggio su di te.


La carta Libera


Quando sei in una delle ultime posizioni o sei l'ultimo a giocare, puoi rilanciare con una mano con un progetto sul flop. Questo probabilmente farà passare i tuoi avversari nel turn, dandoti la possibilità di passare (se la tua mano non migliora) o rilanciare (se ti entra il progetto). Questo ti farà risparmiare soldi se non migliori e fare soldi se entra la carta. Tuttavia, questa mossa si ritorcerà contro di te se subisci un rilancio sul flop. In queste situazioni, ti costerà del denaro ma rimane un buon gioco poiché hai ottenuto informazioni e hai un progetto per una mano migliore.


Il Check-Raise (Passa e Rilancia)


Quando hai una buona mano ed è il tuo turno di giocare, passa nella speranza che un avversario punti in modo che tu possa rilanciare quando tornerà il tuo turno. Per esempio, se in una delle prime posizioni e hai A-Q. il flop è As-Q-6. Tu passi e anche tre giocatori in posizione intermedia passano. Un giocatore in una delle ultime posizioni rilancia e allora tu rilanci. Il motivo per cui si fa il check-raise è renderlo troppo costoso da vedere per le mani con progetti, come un progetto di scala ad incastro o le overcard. Il check-raise da una delle prime posizioni ti dà anche l'iniziativa in mano. Se vedono ancora, almeno hai ottenuto informazioni riguardo alla forza delle loro mani e li hai costretti a pagare il più possibile per cercare di batterti.


Il semi-bluff

Il semi-bluff si verifica quando scommetti o rilanci con una mano che probabilmente non è la migliore (al momento) ma hai molti out per battere i tuoi avversari se ti vedono o rilanciano, anche se stai in realtà sperando di vincere il piatto proprio a quel punto. Per esempio, sei in una delle ultime posizioni e hai J-T e il flop mostra K -6-2, dandoti così un progetto di colore con 9 out. Ci sono tre altri giocatori sul piatto e tutti passano a te. Rilanci avendo la mano migliore ma poiché tutti hanno passato, vuol dire che erano deboli e potevano lasciare con delle coppie, una coppia di 6 o di 2. Anche se ti vedono, hai 9 out al colore e forse altri 6 out per vincere se ti entra un J o un T, 15 out in totale. Se ti vedono e passano a te al turn, tu hai l’opzione di prendere una carta free se la tua mano non è migliorata.


Lo Slowplay

Quando hai una mano forte a volte è corretto fare lo slowplay. Questo si ha quando si passa o si vede per un giro con l’intenzione di rilanciare nei giri di puntate successive. In Hold'em questo è un gioco molto comune sul flop, perché tu vuoi adescare i giocatori e rilanciare sul turno o river dove le scommesse vengono raddoppiate. Questa tattica può facilmente ritorcersi contro di te quando lasci che i tuoi avversari prendano carte free che possono batterti. Molti giocatori fanno lo slowplay troppo spesso e perdono piatti che avrebbero vinto se non avessero fatto lo slowplay. Quando questo succede è un disastro matematico, poiché perdi un piatto che avresti vinto se avessi puntato/rilanciato e ora devi pagare un avversario che ti ha battuto.


In generale non dovresti fare lo slowplay quando si verifica uno dei seguenti criteri:

1. Una carta free può batterti.

2. Non è probabile che una carta free dia al tuo avversario la seconda miglior mano.

3. Ci sono molti avversari nella mano.

4. Il piatto è corposo

BONUS:
100$
LINGUE:
Italiano
Everest Poker è una piccola poker room che ha un grande vantaggio rispetto ai siti più grandi. Il software è disponibile in numerose diverse lingue, come per esempio l’inglese, il tedesco, il giapponese, lo spagnolo, l’olandese, l’italiano, il portoghese, etc…
 
Dritta del mese:
Copyright © 2010 PokerFiches.com - disclaimer - Contatti